Azzurra e Davines danno vita a Chroma

Inaugura la Milano Design Week 2019 Azzurra, la storica azienda di produzione ceramica, al suo secondo anno di partecipazione al celebre appuntamento con il mondo del progetto, attraverso una collaborazione speciale con Davines – leader mondiale nella cosmesi professionale – che si traduce in un’installazione ideata e curata da Diego Grandi. Il tema di partenza è la bellezza: l’indagine sui canoni estetici che oggi dominano la scena, raffigurati attraverso la materia e il colore, due aspetti fondamentali per entrambe le aziende, in dialogo per questa occasione. Una trasposizione nello spazio, quello del cosmo, dove le regole della bellezza devono ancora essere dettate, dove la luce è un’unità di misura, il colore un segno del tempo, la materia è primordiale. In scena un’immagine onirica, i volumi di grandi sfere colorate, interpretazione astratta di chiome, fluttuano nello spazio, percorrono galassie e incontrano pianeti. “Chroma è un’installazione che indaga la bellezza nella sua unicità. Il colore diventa carattere distintivo ed espressione personale. Scegliere un colore è una decisione consapevole: cromie come affermazione di se stessi”, racconta Diego Grandi. “I capelli sono considerati come un materiale organico da coltivare, possibile di infinite manipolazioni, che viene qui interpretato dall’hair stylist Gianluca Grechi. Un invito a esercitare la capacità di stupirsi per ripensare ciò che è già noto ampliando l’immaginazione oltre gli stereotipi condivisi, così da superare quello che è già stato descritto o mappato e portarsi là dove le parole non bastano” spiega Davines. La ceramica l’altra protagonista: solidi e superfici di realizzazione tecnologicamente avanzate, sono poetiche costellazioni, che sfumano nello spazio e raccontano attraverso il colore l’origine, il tempo.

Info: http://www.azzurraceramica.it/