Breeze of Light, l’installazione immersiva di Nendo

Nendo ha creato insieme a Daikin un’installazione immersiva per la MDW19: un giardino di fiori bianchi che ha dato vita, concentrandosi su un soggetto invisibile, a un’occasione unica per sperimentare ciò che possiamo sentire solo nella vita reale. Attraverso un complesso sistema di stratificazione della luce e l’utilizzo di un filtro polarizzatore, è stato possibile rendere l’ombra dei fiori più chiara o più scura a seconda del movimento indotto dalle pellicole polarizzanti utilizzate. Tecnicamente,  ruotando il filtro di 45 gradi si crea una traslitterazione dell’ombra e l’ombra scompare completamente. Al fine di creare un’esperienza spaziale utilizzando riflettori polarizzati, questi sono stati sospesi a partire dal soffitto. Sul pavimento, 17.000 film polarizzati a forma di fiore sono stati distribuiti in modelli identici e calcolati precisamente. Il risultato è stato che ogni fiore sembrava essere liscio e ondulato, come un vero giardino di fiori. Il movimento delle pellicole polarizzanti sui faretti ha consentito di modificare costantemente le ombre dei fiori, pur non variando la quantità di luce diffusa nello spazio. Le ombre sembravano inoltre essere attraversate da una leggera brezza (con l’ausilio della tecnologia Daikin) che attraversava il giardino. Nel sito web di Nendo è possibile visionare i video che hanno ripreso l’installazione in ogni sua angolazione.

Info: http://www.nendo.jp/en/