Dall’onda vocale nascono gioielli unici e irripetibili

Thesign realizza gioielli artigianali a partire dall’onda vocale della propria voce. Un esempio è dato dalla possibilità di registrare un messaggio vocale nel sito web dell’azienda e vedere in 3D la forma della propria onda vocale che diventerà gioiello. L’idea nasce da una tesi di laurea di una studentessa dell’Accademia delle Belle Arti di Brera e, grazie alla collaborazione con professionisti in vari campi del design, dell’arte e della comunicazione, diventa un progetto dal respiro internazionale con un sito di e-commerce europeo. Secondo le imprenditrici di Thesign, impresa ad alto valore femminile la cui designer è Chiara Pierangeli, il vero valore del gioiello è quello intrinseco e travalica quello del materiale che lo compone.

L’unicità del timbro vocale si traspone nel gioiello, che può essere in oro, bronzo e plastica dura. L’intensità della voce (propria, di un proprio caro che esprime un’emozione indimenticabile) prende quindi vita e forma e, come il gioiello che lo rappresenta, resta unico e irripetibile, fissato nel momento che si vuole ricordare.

Info: http://www.thesigngioielli.com